SCUOLE SECONDARIE
DI II GRADO

In questa pagina trovate tutte le proposte educative di cittadinanza consapevole rivolte agli studenti della scuola secondaria di II grado per l’anno scolastico 2020/2021 divise per area tematica e declinate in “parole chiave”.

AMBIENTE

SOSTENIBILITA’

Sostenibilità vuol dire vivere in maniera dignitosa ed equa per tutti, senza distruggere il sistema naturale. Questo significa ridurre i rifiuti, rimettere in circolo le risorse utilizzate, non sfruttarne di nuove e contenere le emissioni per gli equilibri ambientali e climatici. La coscienza dei propri comportamenti è il primo passo per gestire al meglio gli ecosistemi e la qualità della vita.

BIODIVERSITA’

Biodiversità significa che maggiore è la varietà delle forme di vita animali e vegetali, maggiore è la possibilità di adattamento e sopravvivenza. Lo sfruttamento indiscriminato delle risorse naturali ha provocato una dra-stica riduzione della biodiversità, mettendo a rischio la sopravvivenza di tutti.

Se sei un insegnante
e vuoi iniziare
un percorso nella tua scuola

BENESSERE

FILIERA

La filiera è il percorso che un prodotto compie dalla sua nascita fino alla fase finale del consumo. Questo è un itinerario che affronta la qualità e la sicurezza del cibo, ma anche il territorio, le persone e il loro lavoro. Conoscere questi passaggi fa crescere il senso di responsabilità del con-sumatore, ponendo le basi di un futuro fatto di scelte consapevoli.

CONSUMI

Ci sono diversi linguaggi con cui mettiamo in atto e percepiamo il con-sumo. Una visita virtuale al supermercato analizza alcuni meccanismi: il packaging e la disposizione della merce, ad esempio. Mentre l’informazione è l’asse portante della circolazione delle idee e la pubblicità promuove le merci ma anche stili di vita, modelli e valori.

Per far crescere una cittadinanza attiva e responsabile si deve imparare a distinguere e leggere questi linguaggi, per compiere le giuste scelte.

Se sei un insegnante
e vuoi iniziare
un percorso nella tua scuola

CULTURA

ARTE

L’arte parla un linguaggio universale che non è solo nei musei, ma nel paesaggio e nelle strade. Leggere questo patrimonio dal punto di vista civico vuol dire capire le opere d’arte come beni comuni di ogni cittadi-no, potenziando il legame con il territorio e la comunità.

MEMORIA

La memoria è ciò che permette alla comunità di costruire gli strumen-ti per rimanere liberi. Ma anche l’identità individuale, sociale, storica e culturale. Il presente è connesso al passato e la memoria è la chiave per leggere il contemporaneo.
La memoria è inoltre la materia prima dei valori collettivi e dell’identità sociale di tutti.

COMUNICAZIONE

L’informazione e la comunicazione di massa arrivano a tutti i cittadini, senza spesso avere le conoscenze per un uso consapevole delle notizie, immagini e messaggi che influenzano la vita individuale e collettiva. Un approccio critico ai media è il primo passo per una cittadinanza consapevole.

Se sei un insegnante
e vuoi iniziare
un percorso nella tua scuola

SOLIDARIETA’

INCLUSIONE

I fenomeni di discriminazione, basati sull’appartenenza di un individuo ad una particolare categoria, gruppo o classe sociale, sono molto diffusi nelle nostre società. Per combatterli ci sono due strade parallele: il ri-conoscimento dei diritti umani da una parte, e la costruzione di contesti inclusivi dall’altra, per abbattere ogni forma di barriera e consentire la partecipazione e la crescita personale di tutti.

LEGALITA’

La legalità sono regole, obblighi e divieti per convivere in modo sociale e civile. Sono frutto di un processo democratico che ha la sua base nella Costituzione. Quando la legalità viene minacciata dalla criminalità, soprattutto la criminalità organizzata, tutta la democrazia è in pericolo. L’educazione alla legalità è anche educazione ai valori civili e ai propri diritti e doveri di cittadinanza.

DIVERSITA’

La diversità può essere di diversi tipi: di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. Il suo valore è che rende forti nell’uguaglianza. Mentre il concetto di normalità, con i suoi pregiudizi e stereotipi, appiattisce l’arricchimento portato dalla diversità, creando disuguaglianze che escludono.
Quindi il riconoscimento reciproco e la convivenza della diversità sono fondamentali per una cittadinanza consapevole.

Se sei un insegnante
e vuoi iniziare
un percorso nella tua scuola