L’altra lingua degli italiani

La conoscenza del patrimonio artistico del territorio e una consapevole partecipazione alla vita della comunità passano anche attraverso la lettura dei monumenti come luoghi d’incontro di saperi e di competenze. Monumenti che raccontano i valori della nostra tradizione culturale: inclusività, tolleranza e apertura.

Il progetto permetterà di:

  • scoprire e riconoscere la bellezza del proprio territorio; 

  • riflettere sul valore della differenza tra bene pubblico e bene comune;

  • promuovere comportamenti consapevoli e responsabili nella tutela del patrimonio artistico e paesaggistico;

  • assumere consapevolezza del valore civico dell’arte. 

 

Il progetto è riservato alle scuole di:

  • Lucca: per il restauro del Tempietto di San Concordio, elemento essenziale dell’Acquedotto del Nottolini. 

  • Empoli: per il restauro della Fontana dei Leoni di Piazza Farinata degli Uberti. 

  • Pistoia: per il restauro del Pantheon degli Uomini Illustri di Pistoia al Parterre. 

 

Per una buona organizzazione del progetto si richiede:
– una manifestazione di interesse da parte della scuola entro i primi di settembre e l’indicazione definitiva delle classi che aderiranno al progetto entro il 20 settembre 2021.
– il nominativo di referente del progetto per la scuola (nome cognome e indirizzo mail o numero telefonico).

Dedicato a classi 4° delle scuole primarie e classi 2° delle scuole secondarie di 1° grado.

Se sei un insegnante
e vuoi iniziare
un percorso nella tua scuola

Scopri altro